fbpx

TQQ del 02/12/2019 , la forma di Zodecar Verynice può risolvere!

TQQ del 02/12/2019 , la forma di Zodecar Verynice può risolvere!

La corsa

TQQ del giorno abbinata al Premio Modigliano – Euro 4400 Tris – Ipp. Naz. 3810 – Metri 1660 . Si chiude il convegno con un miglio per quattro anni di minima che  non passerà certo alla storia. La qualità latita e non ci stupiremmo di vedere un  arrivo a grossa quota, visti i valori davvero modesti di molti dei partecipanti.

Il nostro favorito

Dalla nostra analisi della corsa è  emersa la chance di Zodecar Verynice (3), questo Exploit Caf sembra aver trovato finalmente il giusto assetto e sta finalmente mostrando il suo reale valore. Le ultime prestazioni parlano da sole e qui gli valgono il pronostico a prescindere dallo svolgimento, perché nell’ultima uscita ha dimostrato di poter agire in costruzione e sul passo anche quando davanti si va davvero forte . Luigi Cuozzo che l’ha interpretato all’ultima uscita, ne conosce il valore, e lo interpreterà con fiducia sapendo di avere un soggetto al top della forma e probabilmente con un motore superiore ai suoi avversari.

I protagonisti

Miglio in cui pochi soggetti possono ambire al ruolo di sicuri protagonisti, tra di loro segnaliamo  Zingara Amaesta (7), la femmina da Ideale Luis affidata al “Ragionier” Gallucci  corre poco ma sempre con grande profitto anche in contesti un filo più qualificati. Se riuscirà presto a liberarsi dalla scomoda posizione alla corda della seconda fila , diventerà un delle più serie candidate alla vittoria finale perché salvo un paio di eccezioni, la compagnia è ampiamente alla sua portata. Attenzione a  Ze Pequeno Lons (12), allievo di Francesco Cincinnato sacrificato dal numero al largo della seconda fila che probabilmente lo costringerà a schema tutto in salita, ma come dimostrato in occasione dell’ultima uscita, quando è ben centrato può permettersi di girare all’esterno con costrutto  in queste compagnie grazie al suo motore.  Se troverà una buona schiena lungo il percorso, ha un mezzo giro finale davvero robusto in grado di mettere in difficoltà gli odierni avversari. Occhio a Zack Regal (13), allievo di Francesco De Cristoforo che sta correndo benissimo nel periodo, ma che dovrà fare gli straordinari dalla terza fila. Per le sue caratteristiche di cavallo che passa poco gli avversari e che ama correre sui primi non sarà facile, ma gli avversari odierni gli concedono la licenza di sperare in qualcosa di buono se poi tutto dovesse venire a puntino…

Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Zirak (1), il potente Nad Al Sheba affidato alle abili mani di Vincenzo D’Alessandro Jr, avrebbe il motore per fare il protagonista in questa compagnia , ma la pista piccola non sembra il massimo per le sue caratteristiche. L’ultima prestazione di Foggia è eccellente, anche se lo svolgimento è stato particolarmente favorevole. Se rimarrà a tiro dei primi, potrebbe intervenire grazie al suo robusto mezzo giro finale. Chiudiamo la canonica sestina con Zagabria San (10), la femmina da Macho Gams da il meglio di se quando può agire davanti o nelle prime posizioni, la scia di Zar Stecca non promette nulla di buono , ma la forma è buona e l’ultima è migliore di quello che dice la carta (lievemente danneggiata sulla curva finale ), quindi centrare il marcatore è possibile.

 

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati : 3-7-12-13-1-10

 

 

[wd_hustle id =”newsletter” type=”embedded”]

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: