TQQ del 25/04/2019, Menuhin medita vendetta !

TQQ del 25/04/2019, Menuhin  medita vendetta !

LA CORSA

La TQQ del giorno è abbinata ad uno dei più prestigiosi e ricchi di storia appuntamenti del turf nostrano, il PREMIO 192^ CORSA DELL’ARNO – Euro 50.050 TRIS – IPP. NAZ. 1365 – Metri 2200 – P.Grande, un Handicap Principale di Classe A che dopo la defezione di Chasedown vede al via 13 soggetti in quella che rimane una delle corse più affascinanti del galoppo in  programma in Italia.

Il nostro favorito

La base di questa splendida corsa, non può non essere il vincitore ( morale ) della scorsa edizione Menuhin (3), poi retrocesso con una decisione che è apparsa a molti molto severa. L’allievo di  A. Botti  della Sc Ste.Ma Srl, arriva all’appuntamento con forma in netto crescendo, visto il buon rientro in una condizionata romana,che ha lasciato intendere uno stato di forma già molto vicino al top. Lo schema dovrebbe essere quello gradito, con tanto ritmo vista la presenza di diversi front runner come Favola Antica, Aethos, quindi tutto sembra pronto per consumare questa “vendetta sportiva”.

I Protagonisti

Molti soggetti hanno mirato l’appuntamento e arriveranno al top per questa corsa, tra di essi citiamo Mixology (4) ,allievo di Riccardo Pinzauti che ha vinto il Galileo Galilei prova di preparazione a quest’appuntamento col piglio del più forte, proponendo scatto devastante nell’ultimo furlong, e che se servito da ritmo violento come probabile sarà un brutto cliente per tutti. Anche Desire To Fire (5) , ha carte pesanti da giocare viene da una proficua campagna siracusana, che lo ha visto emergere nel  Premio Gran Francesco Faraci ed ha vantaggio ponderale da far valere nei confronti dei soggetti più titolati. Occhio anche alla seconda pedina del Team Botti che schiera Frutireu (2), ha frequentazioni di un certo spessore ed in più di un occasione ha preceduto Menuhin  come nel Villa Borghese o nell’Unire. Ha scelto come prova di preparazione il Premio Regione Toscana (Listed Race) dove è terminato secondo di un soggetto molto forte come O’juke e questo basterebbe per farne uno dei più attesi la monta di Dario Vargiu è un ulteriore Plus per questo erede di Casamento.

Le sorprese

Capitolo sorprese che è aperto da Natoire (8), che al peso non è messo bene e le linee sono sfavorevoli ma ci sale su Fabio Branca, che si dice fiducioso in un buon comportamento dell’allievo di Riccardo Santini, che ricordiamo essere un quattro anni con poche corse all’attivo ma con dei margini di crescita non ben definiti . Anche Fico Senza Spine (9) arriva all’appuntamento al top l’allievo di Danilo Pierdomenico corre alla grande una condizionata romana molto ben frequentata mostrando un bell’allungo e tanta grinta tutti ingredienti che quest’oggi serviranno per centrare il marcatore di una corsa così prestigiosa.

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati : 3-4-5-2-8-9

 

Aggiornamento articolo delle ore 12:00 dopo la dichiarazione di non partente di Jalapeno

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: