fbpx

TQQ del 21/08/2019, Scarlatti Luis e la sua lunga e potente progressione finale.

TQQ del 21/08/2019, Scarlatti Luis  e la sua lunga e potente progressione finale.

La Corsa

TQQ del giorno abbinata al Premio Giove Nastri TQQ – Euro 8580 Tris – Ipp. Naz. 2680 – Metri 2040-2060.  Equilibrato handicap per anziani  di Categoria DEF distribuiti su due nastri , dove è difficile immaginare uno svolgimento tattico e di conseguenza stilare un pronostico su basi solide.

Il nostro favorito

Dalla nostra analisi della corsa è emersa la chance di Scarlatti Luis (17), tornato ad esprimersi a buoni livelli all’ultima uscita ( si piazza con seicento finali di ottima fattura venendo da lontano in mezzo alla pista dopo aver trovato un po ‘ di traffico ) dopo un periodo di leggero appannamento , ma in contesti ben impegnativi. Oggi trova avversari alla sua portata, il probabile svolgimento mosso non farà altro che esaltare la sua lunga e violenta progressione che se portata da non troppo lontano, può permettergli di lottare la corsa avendo nelle “gambe” misure diverse dai suoi odierni avversari.

I protagonisti

Handicap davvero incerto dove non si può non nominare un vecchio specialista come Oxford Street (13) , interpretato per l’occasione da Raffaele D’Alessandro suo trainer, che di queste corse ne ha vinte tantissime e che può contare sull’aiuto dell’alleata con chance autonome Tiffany Pride. La forma  è ottima come certifica l’ottimo piazzamento nello stesso schema e sulla pista all’ultima , dove trova un avversario in edizione extra lusso a negargli il successo, nel tempo il suo spunto si è fatto più breve, quindi deve corre il più possibile coperto per poi sparare il suo parziale che risulta efficace,  se sparato da vicino e dopo corsa particolarmente mossa , ma per esperienza e classe conta. Anche Still Nash (2) vanta chance corposa visti i mezzi e la sistemazione . In passato sulla pista si è espresso a  medie ragguardevoli e se riesce a sfondare in breve, può metterla sul ritmo e risultare una lepre imprendibile, unico neo sta correndo un po’ troppo questa è la terza corsa in 15 giorni. Occhio ad Ulfa (3) , allieva di Gennaro Riccio che affida la femmina da Lejacque D’Houlbec a Romeo Gallucci . Il “ragioniere” vista la velocità tra i nastri della cavalla, potrebbe trovare la corda  e mandare un cavallo come Still Nash che lo porti sino in retta ed allora le sue possibilità di fare un ottimo risultato lieviterebbero sensibilmente.

Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Tiffany Pride (15), un po’ sacrificata al secondo nastro se pensiamo che corre alla pari di un soggetto come Scarlatti Luis, ma gode della fiducia del suo team ed è la scelta di Vincenzo D’alessandro. La forma è buona e conosce lo schema. Se si ritroverà presto sui primi, potrebbe tentare la mossa in anticipo sui compagni di nastro o magari tirare la volata per l’alleato Oxford Street occhio. Chiudiamo la canonica sestina con Volton Jet (11) , il potente Gruccione Jet di Giuseppe Trinchillo nello schema si è spesso distinto e se dovesse trovare una buona schiena che lo porti avanti ha progressione importante da far valere per centrare il marcatore. La forma è migliore di quello che dice la carta e gli avversari sono tutto sommato alla sua portata occhio .

 

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati : 17-13-2-3-15-11

 

[wd_hustle id =”newsletter” type=”embedded”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: