fbpx

TQQ del 16/06/2019, per portare a casa il Trenno ci vuole una Old Fox !

TQQ del 16/06/2019, per portare a casa il Trenno ci vuole una Old Fox !

La corsa

TQQ del giorno abbinata al Premio Trenno – Euro 27000 TRIS STRAORD. – IPP. NAZ. 1985 – Metri 1800 – Pista Grande. La bellissima domenica domenica di San Siro si chiude con un Handicap Principale B il Trenno, che manda in scena un edizione ben confezionata dove regna l’equilibrio, e la qualità media è più che buona .

Il nostro favorito

Dalla nostra analisi è emersa la chance di Old Fox (11),l’ alfiere della Scuderia Ste.Ma S.r.L. a differenza dell’età ancora tenera (soli quattro anni), vanta una corposa esperienza di corse che contano dalle Listed ai Gruppi , ha in sella un Top Jockey come Fabio Branca , e nella corsa di avvicinamento a questa corsa, ha mostrato forma in sicura crescita correndo da protagonista contro soggetti che qui saranno protagonisti,  ma migliora nettamente la sua situazione ponderale tutti chiari indizi che fanno pensare ad una prova maiuscola di questo erede di Lord ShanaKill.

I Protagonisti

Handicap davvero incerto dove può sicuramente mettersi in mostra il grigio Bharuch (8), soggetto dotato di grandi mezzi che adora i terreni molto morbidi. Oggi non dovrebbe trovare il terreno troppo compatto, perché sono previste delle brevi ma intense piogge nella notte, ciò renderà la sua lunga progressione molto pericolosa, la forma c’è come certifica il piazzamento nel Premio Enzo e Tullio Mei . Anche Jalapeno (7) pedina di Agostino Affe’ gradirà non poco il terreno non proprio duro e vista la forma e il suo ficcante finish potrebbe ritrovare la via del successo che manca da diverso tempo nonostante le tante buone prestazioni.  Law Power (1), il pupillo di Mario Lanfranchi ha qualità e consistenza tali da sopperire al top weight , e lottare la corsa perché in ogni sua prestazione riesce sempre o quasi a tirare fuori il meglio e la prestazione della Listed Milanese (il Signorino), parla di un cavallo in salute.

Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Sun Devil (14), che sta tornando su standard più che discreti e che ricordiamo che da puledro corse il Gran Criterium da imbattuto e contro favorito e che a Roma si è mostrando voglioso e pimpante lottando sempre in prima linea e che oggi affronta l’impegno con peso decisamente favorevole per ottenere un buon risultato. Allimac (2) arriva all’appuntamento con forma stellare che paga al peso, ma la la vittoria dell’ultima uscita unitamente allo steccato, che probabilmente gli consentirà di impostare la gradita corsa all’avanguardia e il terreno ben morbido renderanno difficile il compito dei suoi avversari di  mettere il muso davanti al simpatico grigio di Pietro Ferrante occhio.

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati : 11-8-7-1-14-2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: