fbpx

TQQ del 15/01/2020 , azzardiamo Top Dei Model !

TQQ del 15/01/2020 , azzardiamo Top Dei Model !

La corsa

TQQ  del giorno abbinata al  Premio Blim – TQQ – Euro 15400  Tris – Ipp. Naz. 129 – Metri 2060-2080-2100. Si chiude il convegno da Roma con un bellissimo Handicap riservato ad ottimi anziani su tre nastri con un sostanziale equilibrio tra chi scappa e chi insegue, per una corsa che si preannuncia incerta e spettacolare.

Il nostro favorito

Dalla nostra analisi della corsa è emersa la possibilità di Top Dei Model (8), scelta che può apparire quantomeno ardita , ma che ha il suo perché. Il castrone da Gruccione Jet si è messo a viaggiare  forte nell’ultimo periodo tanto da scalare le categorie e all’ultima uscita si piazza finendo fortissimo da fondo gruppo in una C/D a prendere un buon secondo posto dietro ad una cavalla di classe come Vanguardia al proprio personale di 1.12.6 sul miglio. In passato nello schema e sulla distanza si è già distinto viaggiando su ottime medie, se dovesse riuscire a prendere posizione, ha 600  metri davvero corposi da mettere in campo che portati da vicino possono far molto male ai suoi avversari.

I protagonisti

Corsa in cui possono incidere in maniera significativa sul risultato Vulcan Rodi (17), se in versione monstre , come ai primi di novembre a Milano dove chiude in 56 e spiccioli senza spingere a fondo, potrebbe tranquillamente vincere a gira di fuori. La guida di Roberto Vecchione  e la sua attitudine alla distanza sono noti, se la forma sarà quella di Novembre dovrà badare principalmente a scansare le buche . Attenzione a Ramaya Om (5), la femmina di Gabriele Quarneti ha sistemazione favorevole e potrebbe sfruttare la sua velocità nelle partenze con i nastri alla tedesca per impostare in avanti e in tal caso vedrebbe lievitare in maniera considerevole le sue chance. Unico neo la presenza di New Hope che è talmente veloce da non poter essere scavalcato ma se darà strada dopo i primi 200 metri o se tirerà via a gran ritmo potrebbe rivelarsi un prezioso alleato. Occhio a Valente Fb (13), della velenosa connection Antonio Di Nardo / Gennaro Casillo, che nello schema si esalta , e sulla pista romana vanta un 2 su 2 in questo schema e su questa distanza. Detto che la forma c’è se troverà una valida schiena nella risalita ha punta di velocità che può risolvere a suo favore la contesa.

Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Tango Bar (10), che se centrato di meccanica ha motore per cercare di sfondare e correre sul passo ( anche meno di 1.15 sul doppio Km ), e in tal caso la risalita per i penalizzati risulterebbe alquanto difficile. Chiudiamo la canonica sestina con Zelda Zack (3), dopo lungo periodo in cui è apparsa l’ombra della puledra che aveva fatto bene anche con le prime della classe, all’ultima ha dato segnale importante finendo in slalom e spinta in una corsa che vedeva al primo nastro Zagabria Vani e in cui si è andati forte dall’inizio alla fine. Se confermerà i segnali di progresso il “Cavaliere Nero ” come ama definirsi Roberto Faticoni potrebbe centrare il marcatore.

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati: 8-17-5-13-10-3

LEGGI ORA  Riservato : Trieste Superdritta del 30/04/2019 alla sesta e settima corsa.

Lascia un commento

RICEVI GRATUITAMENTEle ultime notizie sull' IPPICA

Iscriviti alla nostra Newsletter e riceverai tutte le ultime notizie gratuitamente direttamente nella tua posta elettronica!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: