fbpx

TQQ del 13/07/2019, andiamo a sorpresa con Simont Photo Sm!

TQQ del 13/07/2019, andiamo a sorpresa con Simont Photo Sm!

La corsa

TQQ del giorno abbinata al Premio Trevi – Tris Straordinaria – Euro 5060 Tris – IPP. NAZ. 2282 – Metri 2060-2080. Handicap per anziani di Categoria EFG disposti su due nastri e affidati ai rispettivi proprietari, che vede un primo nastro numericamente scarno e questo dovrebbe ulteriormente agevolare la risalita dei penalizzati dotati di un tasso tecnico superiore.

Il nostro favorito

Dalla nostra analisi è emersa la chance di Simon Photo Sm (4), piccolo bancomat di casa Muscolini, che nelle sue categorie e in special modo in questo tipo di corse si è spesso distinto. La forma è più che buona, il cavallo viaggia sempre intorno all’ 1.16 anche scarso, e in queste corse sa avviarsi molto sollecitamente, se dovesse riuscire a cogliere ottimo lancio potrebbe provare a sfondare per mandare qualcuno che lo porti sino ai 400 metri finali, altrimenti  è molto bravo anche a costruirsi la corsa, la guida di Sandro Muscolini è un plus può stupire.

I protagonisti

Corsa aperta a diverse soluzioni dove in molti aspirano a recitare un ruolo da protagonista a partire da Thelma Grif (11), femmina un po’ sacrificata dal numero, che sia avvia come un fulmine tra i nastri e se dovesse riuscire ad avviarsi bene anche dalla seconda fila del secondo nastro, non ci stupiremmo di vederla sui primi dopo 200/300 metri. La forma è al top la distanza è la sua lo schema lo conosce benissimo tanto da aver vinto le ultime due corse disputate la guida è uno specialista delle TQQ  fiducia. Sugar Bred (12), ha motore nettamente superiore nella compagnia ma ha bisogno di correre su un solo binario e gradirebbe tanta andatura, se si presenteranno queste condizioni potrebbe anche isolarsi grazie al suo violento parziale. Unfaithful Model (8), ha sistemazione e mezzi davvero interessanti, se rimarrà a contatto dei primi potrà far valere progressione davvero devastante essendo abituato a cimentarsi in ben altre categorie la forma e in crescita la carta bugiarda l’ultima non si piazza perché dopo una prima parte di gara lenta chiudono forte e lei viaggia tra la terza /quarta/quinta ruota.

Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Twiggy Grif (7), che con Filippo Gallo viene da un filotto di tre vittorie consecutive e va per il poker, ma affronta categoria più impegnativa del solito e il doppio Km non è proprio il suo forte anche se ci si difende piuttosto bene , se la corsa si dovesse risolvere in una lunga volata di 600 /700 metri la sua punta di velocità farà male ai suoi avversari. Chiudiamo la nostra canonica sestina con Panther Pride (6), interpretato dal bravo Gianpaolo De Caro che guida poco, ma con gran costrutto. Oggi grazie al vecchio erede di Allison Hollow tenuto sempre in perfetto ordine, può puntare al marcatore e se lo svolgimento gli sorriderà perché no , può puntare al bersaglio pieno occhio.

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati : 4-11-12-8-7-6

 

[wd_hustle id =”newsletter” type=”embedded”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: