fbpx

TQQ del 10/07/2019, Papandreu per l’oscar alla carriera !

TQQ del 10/07/2019, Papandreu per l’oscar alla carriera !

La corsa

TQQ del giorno abbinata al Premio Dei Pittori – Euro 6600 Tris – IPP: NAZ. 2259 – Metri 2040-2060. Stringato ma bello questo Handicap per anziani di Categoria DEF sul doppio km., con un primo nastro forte e compatto che renderà certamente dura la risalita ai penalizzati.

Il nostro favorito

Dalla nostra analisi è emersa la chance di Papandreu (1), che ha sistemazione da urlo in relazione ai mezzi, forma del periodo più che buona , attitudine alle corse con i nastri tradizionali  e compagnia ampiamente alla sua portata. Tutti ingredienti atti a confezionare il ritorno alla vittoria di questo erede di Abano As , che non taglia il traguardo da vincitore dall’ottobre del 2017.  La prestazione dell’ultima uscita Modenese dove giunge secondo di Up In The  Air è da Circoletto Rosso, perché lo vede recuperare svariate lunghezze alla testa mentre si chiudeva forte, trovando un paio di soggetti fermi che lo hanno costretto a ripartire e rilanciare l’azione.

I protagonisti

Teseo Gas (7), allievo di Enrico Montagna affidato a Lorenzo Baldi,  ha costruito gran parte della sua carriera in questo genere di corse, sa “mettersi velocemente sulle gambe” nelle partenze tra i nastri tradizionali e, a Maggio sulla pista e nello stesso schema ha ottenuto un brillante secondo posto. Roggia Rl (3), femmina terribile presentata sempre in grosso ordine dalla sua proprietaria Jessica Pompa, conosce lo schema, ha grinta da vendere e tanto fondo, se trova la corda e non resta troppo lontana dalla testa il suo passo costante e macinatore può far male. Occhio a Sea Point Jbay (2)Michele Favaron interpreta personalmente il figlio di Ready Cash, che sa avviarsi molto velocemente tra i nastri tradizionali, se trova la corda potrebbe impostare in avanti e in passato sulla pista è già riuscito a portare a casa la vittoria.

Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Osman (10), l’undicenne erede di Equinox Bi sa leggere e scrivere nello schema, è soggetto estremamente duttile e generoso e se riesce a sparare da vicino, ha il motore per fare la differenza anche da meno 20 Mt. Curiosamente un’ altra erede di Equinox Bi a meno 20 Mt. , ha le carte in regola per fornire la sorpresa. Una Magia Bi (11), bella saura affidata a Roberto Vecchione ha parziale di altra categoria rispetto alla compagnia odierna, che se sparato al momento giusto può fare il vuoto, c’è da dire che il momento non è esaltante e lo schema non è propriamente il suo, ma l’ingaggio di un Top Driver sottolinea la fiducia del suo entourage occhio.

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati : 1-7-3-2-10-11

 

[wd_hustle id =”newsletter” type=”embedded”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: