fbpx

TQQ del 08/10/2019, dopo il rodaggio Lady Medea sarà pronta ?

TQQ del 08/10/2019, dopo il rodaggio Lady Medea sarà pronta ?

La corsa

TQQ del giorno abbinata al Premio 2^ Eliminatoria Nbf Lanes Classic – TRIS – Euro 8800 Tris  – Ipp. Naz. 3202 – Metri 1900 – Pista Piccola Derby. Handicap di medio livello che vede al via 12 soggetti con chance ben distribuite lungo tutta la scala dei pesi, il che rende il pronostico molto incerto.

La nostra favorita

Dalla nostra analisi della corsa è emersa la chance di Lady Medea (9), che dopo le due corse di rientro dovrebbe aver preso la giusta condizione per ben figurare in queste che sono le sue corse. L’allieva di Ivano Bugatella proprio su questa distanza e su questo tracciato ha ottenuto i suoi migliori risultati in carriera, il peso è corretto e il bravo Riccardo Iacopini la conosce bene, se grazie al buon numero di steccato troverà treno di corsa veloce e regolare come molto probabilmente garantirà Raddad potrebbe agire in lungo anticipo sugli avversari in una corsa che rimane comunque apertissima.

I protagonisti

Handicap valido per il circuito di qualificazione NBF LANES Classic dove spiccano le chance di un altro soggetto che probabilmente ha rifinito la preparazione in vista di questo appuntamento, stiamo parlando di E Allora Dai (5), Carlo Fiocchi in sella all’allievo di Luigi Di Dio che ricordiamo vincitore di un handicap sicuramente più qualitativo in primavera sullo stesso tracciato e distanza. Se come pensiamo la sua condizione è in crescita con questo peso può senz’altro recitare ruolo da protagonista. Anche Therphsikore (12), la femmina della San Paolo Agri Stud Srl, può grazie al pesino recitare ruolo di primo piano forte di una forma sicuramente buona che la vedeva piazzarsi con finale veemente in una prova gemella 15gg fà . La situazione ponderale cambia, ma la presenza di uno o più battistrada che cadenzeranno la corsa a buon ritmo, garantirà all’erede di St Paul House di mettersi bene sulle”gambe” e produrre il suo sforzo come di consueto al centro della pista. Occhio  a Irishman Mark (1) , allievo di Agostino Affè apparentemente un filo carico al peso e sicuramente più efficace sulla superficie in sabbia, ma che anche in erba e in special modo a Roma si è difeso in compagnie molto importanti. La qualità degli avversari e la forma tutto sommato buona, (l’ultima è discreta considerando la categoria nettamente migliore di quella odierna) dopo l’eccellente campagna marsicana che lo ha visto trionfare nel  G.P. Città di Tagliacozzo , inducono a tenerlo nei nostri calcoli.

Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Gettyto (7), il maschio da Montalegre fa spesso la sua parte in queste corse e sembra un più che probabile piazzato. Forse avrebbe preferito un furlong in più, ma la sistemazione al peso è favorevole , ama agire sui primi e in Pista Piccola Derby questo è un vantaggio se trova treno di corsa svelto potrebbe tranquillamente rimane in quota e centrare il marcatore . Chiudiamo la canonica sestina con Raddad (6), l’allievo di Alessandro Ruiu tenterà di ripetere la prestazione che lo ha visto cogliere la piazza d’onore 15 gg fà in una corsa gemella correndo da protagonista. Certamente oggi i suoi avversari conoscendo le sue caratteristiche non gli lasceranno lo stesso spazio di manovra. Lo stato del terreno che sarà presumibilmente più scorrevole  però , potrebbe agevolare la sua potente e lunga azione nel tentativo di fuga per la vittoria e comunque le sue chance di centrare il marcatore rimangono evidenti.

 

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati: 9-5-12-1-7-6

 

[wd_hustle id =”newsletter” type=”embedded”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: