fbpx

TQQ del 07/10/2019, ci affidiamo allo speed di Silva Pf !

TQQ del 07/10/2019, ci affidiamo allo  speed di Silva Pf !

La corsa

TQQ del giorno abbinata al Premio Scorpione Om – Euro 3410 Tris – Ipp. Naz. 3193 – Metri 1600. Si chiude il convegno tarantino con una Categoria G di non facile lettura nonostante il numero non certo elevato di partecipanti. Visto il livello davvero basso di coloro che prenderanno parte alla corsa, non ci stupirebbe vedere l’inserimento di qualche grosso outsider.

La nostra favorita

Dalla nostra analisi della corsa è emersa la chance di Silva Pf (9), la Cantab Hall di Fedele Marangi affidata a Matteo Paladini che la conosce molto bene , all’ultima uscita fa un numero in una corsa allievi terminando al posto d’onore dietro un soggetto di classe cristallina come Pick And Go, partendo con uno scomodissimo numero 14 e poi producendo una lunghissima progressione dal fondo del gruppo per corsie proibitive nel mezzo giro finale finendo fortissimo e recuperando diversi metri alla testa , indice di una forma al Top. Se consideriamo che oggi scala dalla F alla G, anche se questo non è propriamente il suo schema contro questi avversari può fare la voce grossa specie se il suo speed partirà da non troppo lontano.

I protagonisti

In una Categoria G anche dalla seconda fila non si può escludere un inserimento di Terbio (13), che ha motore e frequentazioni diverse dagli avversari odierni. La forma dovrebbe essere in crescita, il rientro sarà servito sicuramente a venire avanti e deve essere letto diversamente dal risultato nudo e crudo, perché la corsa si è disputata in condizioni climatiche proibitive sotto un vero e proprio nubifragio. Oggi se vicino al top può senz’altro recitare un ruolo di protagonista. Anche Vinicio Mail (3), allievo di Sabato Bevilacqua affidato alle sapienti mani di Gaetano Di Nardo, se centrato meccanicamente , ‘può fare il bello e il cattivo tempo nella categoria , la prima sulla pista è stata discreta oggi se non regalerà troppi metri in avvio nel mezzo giro finale tutti dovranno fare i conti con la sua potente progressione.  Occhio a Tasmin Della Cava (4), che probabilmente sarà la battistrada della corsa o perlomeno cercherà la corda, se l’operazione dovesse riuscire le sue possibilità di lottare sino in fondo la corsa salirebbero alle stelle visto che il suo schema preferito prevede di agire al comando o al massimo da seconda sotto , svolgimento con cui ha raggiunto i migliori risultati in queste categorie.

Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Rarus Pf (12), scelta dettata dalla duttilità dell’erede di Cantor Pf, che se dovesse filtrare in avvio dalla seconda fila, tutto sommato ha la forma per cercare un inserimento marginale in ottica TQQ    . Chiudiamo la canonica sestina con  Very Good Sf (1),  una vociferato (di buoni lavori) erede di Daguet Rapide che visto il numero e gli avversari, se fosse nella versione giusta sarebbe un vero e proprio black horse, ma che non fa una nota positiva da diverso tempo.

 

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati : 9-13-3-4-12-1

 

[wd_hustle id =”newsletter” type=”embedded”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: