fbpx

TQQ del 03/12/2019 , proviamo la Mandrakata con Magesq Dralliv !

TQQ del 03/12/2019  , proviamo la Mandrakata con  Magesq  Dralliv !

La corsa

TQQ del giorno abbinata al Premio De La Touloubre T.Q.Q. – Euro 12000 – Ipp. Naz. 3816 – Metri 2600 – All Weather. Corsa in programma all’ippodromo di Pont De Vivaux per stayer di non eccelsa qualità, dove lo schema sarà determinante e il pronostico appare alquanto incerto perché la maggior parte dei soggetti partecipanti gareggia in ippodromi di provincia con caratteristiche molto diverse tra di loro e quindi difficilmente paragonabili.

La nostra favorita

Dalla nostra analisi della corsa è  emersa la chance di Magesq Dralliv (5), femmina di Christophe  Martinon molto qualitativa, che sta correndo tanto nel periodo senza raccogliere niente. Se ritrovasse la verve primaverile, qui sarebbe in compagnia alla sua portata e con peso favorevole rispetto a diversi avversari già preceduti in passato. La forma degli allievi di Christophe  Martinon è a freccia in su e l’ultima corsa va letta in maniera positiva, perché si mette sulle gambe solo nel finale dimostrando di avere bisogno di più distanza che qui troverà per esprimere al meglio il suo pontenziale.

I protagonisti

Corsa in cui può recitare ruolo di protagonista Royal Calas (1), soggetto molto estroso e qualitativo, che adora la superficie , ama correre sui primi ed ha lo steccato per farlo  e dettaglio non trascurabile ha una monta di “prima fascia ” che potrebbe fare la differenza. Attenzione a  Diaspora (2), femmina da American Post che fa bene la distanza e sta attraversando un buon momento di forma. Visto il brutto numero di steccato dovrà cercare subito di prendere posizione e sperare in una corsa con ritmo sostenuto per poi piazzare il suo violento allungo finale. La monta di G. Millet, unitamente  al buon feeling con la superficie ne fanno un’attesa protagonista. Occhio a Ernie (13), castrone monocorde molto adatto alla distanza che probabilmente agirà davanti sul passo visto anche il buon numero di steccato. Se lasciato libero di impostare lungo il percorso, grazie al peso potrebbe reggere a lungo l’urto degli avversari che non sono certo irresistibili e lottare per le posizioni che contano.

Le sorprese

Capitolo sorprese aperto da Zabelia (7), sarà certo molto attenzionata al betting per via della monta di un top Jockey come M. Guyon , ma è soggetto molto alterno è ha bisogno di un percorso favorevole. Certo la compagnia non è irresistibile e se riesce a rimanere coperta il più possibile, è in possesso di breve ma interessante speed ,ma non deve passare troppo presto perché tende a fermarsi di carattere . Chiudiamo la canonica sestina con Milreves (4), tredicenne califfo di provincia che in passato si è più volte messo in mostra su pista e superficie e rientrato dopo un congruo riposo è apparso già avanti di condizione . Se avrà conservato la voglia di lottare e su probabile leggero progresso di forma può ambire ad un posto nel marcatore che per classe gli spetterebbe di diritto.

 

 

Riepilogo numeri per gli amici e appassionati : 5-1-2-13-7-4

[wd_hustle id =”newsletter” type=”embedded”]

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: